Made in Brescia

Il Made in Brescia è una compilation rap che racchiude brani provenienti da artisti o beatmaker bresciani.

La prima edizione nasce nel 2008 grazie agli sforzi di Dj Beat e di Twofunk.

Nel corso degli anni sono usciti diversi volumi, sempre con un unico scopo: promuovere la musica rap della leonessa e creare connessioni tra i vari artisti.

Made in Brescia 8

2018

2008

Made in Brescia 2

2010

Made in Brescia 3

2012

Made in Brescia 4

2013

Made in Brescia 5

2014

made in brescia 6

2015

Made in Brescia 7

2016

Made in Brescia 8

Ora lo sai
B Hood
Prodotta da Penacho

B Hood
B-Hood è un giovane rapper emergente ,proveniente da Brescia originario della Costa d’Avorio, si approccia al genere hip-hop all’età di 14 anni.

Inizia nel 2011 a scrivere i suoi primi testi collaborando con vari artisti locali di Brescia e presentandosi alle Jam locali e vari contest di freestyle.

Dopo vari singoli, mixtapes e aperture live a molti artisti del panorama Rap italiano decide di fermarsi e dedicarsi agli studi momentaneamente.

Nell’inizio del 2016, decide di fare sul serio e mettersi in gioco uscendo col brano
freestyle CODICE, il brano riceve un buon feedback dagli ascoltatori tanto che il giovane rapper non si ferma più e continua ad aumentare la sua fanbase uscendo con altri nuovi brani come Boyz, A Nastro, Ora lo sai (trovabili su Youtube e ascoltabili su spotify).

Tuttora in gavetta,continua a inseguire il suo sogno e la sua passione puntando umilmente sempre più in alto.

Made in Brescia 8

La guerra di Piero
Bandolero
Prodotta da Alexander808

Brano introspettivo tratto da una storia vera

Bandolero

Made in Brescia 8

U.A.N.
Bonabbo x Incro
Prodotta da Danny E.B.

Bonabbo x Incro

Bonabbo x Incro
Bonabbo (Gabriele Bonazzoli) – Incro (Manuel Capo)
.

Un cuore esploso in Piazza Loggia
Fronte Unico
Prodotta da Mekis

dal singolo “Un cuore esploso in Piazza Loggia” di Fronte Unico, 2018.

Un cuore esploso in Piazza Loggia è la tipica traccia che ogni rapper dedica alla sua città. Una chitarra nostalgica e che diventa ritmata nel ritornello accompagna la voce in una narrazione un po’ atipica: una canzone politica che parla di Brescia come della città delle contraddizioni; industria e inquinamento, stato e religione, disperazione e ottimismo… E fascismo e antifascismo perché soprattutto Brescia è orfana triste di un cuore esploso in Piazza Loggia.

Fronte Unico
Fronte Unico nasce nel Settembre 2016 dalla collaborazione tra il dj e dubmaster Mekis e il rapper e scrittore Zorba. Mekis propone i primi beat nell’Ottobre del 2016, tre mesi dopo “Eredi della Sconfitta“, il primo album del collettivo, è scritto, registrato, missato e masterizzato.

Il disco viene suonato per scelta solo nei centri sociali: Magazzino 47 (Brescia), Pacì Paciana in apertura a Colle Der Fomento (Bergamo) e CSOA Transiti (Milano). ​

Made in Brescia 8

Non dite più YO
Gentil
Prodotta da LJ

Gentil
Il mio nome d’arte é “Gentil” e sono uno rapper amatoriale. Sono nato e sempre vissuto a Brescia. Ho sviluppato la passione per l’hip hop a 16 anni in ogni sua forma e ho provato a migliorare me stesso attraverso esso e viceversa.

Infatti prima che decida di scrivere un pezzo voglio che in primis a me stesso e le persone che mi conoscono, quel brano possa risultare distinguibile fra mille per questo metto molta personalità in quel che faccio.

Questo pezzo si chiama “Non dite più yo” e non è altro che un pezzo che ironizza sul fenomeno della trap, non essendone un grande fan in quanto apprezzo di più la vecchia scuola come genere urban. Come detto è un pezzo ironico che prende in giro solo la forma e l’estetica della trap e tutti i suoi luoghi comuni e cliché, riconoscendo però che aldilà del genere musicale di un pezzo, se il contenuto è buono allora merita rispetto; non a caso a fine brano ricordo che il mio è solo una presa in giro e non ritengo alcun genere superiore a nessun altro.

Un ringraziamento particolare va al mio socio e produttore Lj Music Records che non ha fatto altro che tradurre in musica quello che avevo in testa. Detto questo buon ascolto.

Made in Brescia 8

La stagione dei Lupi
Kharma (Basthard Crew)

Kharma
Faccio parte della Basthard crew, gruppo della Valtenesi nato nel 2012 in cui, oltre a me, ci sono un altro mc e un beatmaker. Siamo della Fatti Family e collaboriamo molto strettamente con i Fatti del Rap, un altro gruppo della Valsabbia. Sto chiudendo un disco con C, membro di quest’ultima crew e presente nel Made in brescia 8 assieme a Karma22.

Parapoca
Loopin ft Mosca Bianca
Prodotta da Loopin

dall’album “Get High On” di Loopin, 2017.

Loopin
Classe 88, nasce e muove i primi passi nelle produzioni a Brescia. Inizia nel 2006, in collaborazione con Kidd, realizzando svariati mash-up per poi iniziare a produrre, nel 2008, veri e propri beats per il gruppo OverSeasNation Crew composto da Supa Kalà, El Veterano, Simo e Kidd.

Negli anni seguenti collabora con svariati artisti della scena locale e non; tra le più significative ci sono le collaborazioni con Dellino Farmer, Diesel Mc, Resho, Bert, Dvn (Belgio), Dito du Cartell (Inghilterra) e X (Germania).
Attualmente lavora alla produzione dei nuovi dischi solisti di Zorba, Supa Kalà, Bert e El Veterano oltre all’essere il beatmaker ufficiale dei Sons of Babel.
Nel 2018 produce tutto il disco di Poison, “Get Out”.
Il rappavone

Ma.Mi pare pt 2
Ma.Mi. ft Sophy Rose
Prodotta da Hekro

dall’album “Il Rappavone” di Ma.Mi., 2017.

Ma.Mi.

Ma.Mi.
Ma.Mi nasce artisticamente nel 2013 in territorio bresciano dopo un passato da batterista. Nello stesso anno pubblica un mixtape, avvicinandosi al lato più “old school” del rap, un filone che ha sempre apprezzato. Nel settembre 2017 esce l’album “Il rappavone”, primo disco ufficiale con skit di Egreen e sonorità legate agli anni ‘90 in controtendenza rispetto al genere trap che ha preso piede negli ultimi anni
.

Made in Brescia 8

Black mirror
Nicklow
Prodotta da Homage

NickLow

NickLow
Rapper emergente classe ’98, originario della Valle Camonica. Amante dell’old school e, soprattutto, della musica fatta come si deve.

Nell’ultimo anno sono uscito con il mio terzo mixtape “Voce Fuori Dal Coro Vol.2” e contemporaneamente ho iniziato a suonare dal vivo in tutta la provincia, aprendo i live di Hyst e Chapo9th.

Get Out di Poison

Get out
Poison
Prodotta da Loopin

dall’album “Get out” di Poison, 2018.

Il brano presentato al Made in Brescia è la titletrack del suo ultimo EP: Get Out. In un’epoca di trap e autotune, Poison sceglie lo stile più hardcore per riempire un ottimo beat di Loopin. Le sue rime sono pugni in faccia in una lotta contro il mondo, contro il sistema e contro la musica di oggi. Uno sfogo personale che diventa uno sfogo condiviso, lo sfogo di chi ancora non si è arreso e ha deciso di correre, di scappare dalla gabbia che ci rinchiude tutti.

Poison

Poison
Poison, classe 2001, viene dalla provincia di Cremona. Artisticamente nasce nel 2012, a soli 11 anni, quando collabora con vari beatmaker locali e con diverse crew della sua zona.

Il suo primo lavoro è l’EP “Veleno in Corpo“, 8 tracce prodotte dal beatmaker Fefo.
Nel 2017 entra in Linea di Confine, Hip Hop label del Cockroach Int. Production, e il 22 Marzo 2018 esce il suo primo EP con l’etichetta underground bresciana: Get Out.
Made in Brescia 8

Nessun re
Rapsod
Prodotta da DeePee

In attesa del nuovo disco di ERRE, Rapsod scrive su un beat di DeePee, anche lui storico produttore della scena bresciana, un inedito per il Made In Brescia; la tecnica, gli incastri e la matrice “conscious”, che hanno sempre contraddistinto la scrittura di Rapsod non mancano in questo brano, accompagnati da un ottimo beat di DeePee, che in termine tecnico può essere definito: “una mina”.

Rapsod
Rapsod, membro delle crew Monkey Combos e Brechances, mc del gruppo ERRE (insieme al beatmaker Aledabò), ha alle spalle svariati anni di rap.

Dopo un mixtape, un disco ufficiale (Il teorema delle scimmie infinite, 2009) e vari inediti pubblicati nel corso degli anni, Rapsod ha ancora voglia di scrivere qualcosa che lo veda solo al microfono. Si appoggia, quindi, ad Ale Dabò per lavorare insieme ad un disco.

Il duo sceglierà, poco dopo, il nome di ERRE.

R” è il primo demo autoprodotto uscito nel 2013.

“Forse ep” è il secondo disco uscito nel 2015, mixato e masterizzato al Cockroach International prod. (Brescia). Con questi due dischi il duo ha calcato i maggiori palchi della città e della provincia, spingendosi anche oltre questi confini.

Caricature

Caricature
Zay and The Brazzorv
Prodotta da The Brazzorv

dall’EP “Caricature” di Zay and The Brazzorv, 2018.

“Caricature” è un pezzo con chiare sfumature funky che racchiude in sé l’anima dell’ep: racconta infatti della fragilità che si cela dietro ai rapporti umani, che ci inducono a costruire maschere per “sopravvivere”..

Zay and The Brazzorv
Zay & The Brazzorv è una live band attiva dall’inizio del 2016, formatasi a Cremona dall’idea condivisa tra alcuni amici di collocare i testi delle canzoni in contesti sonori poco convenzionali rispetto al panorama rap italiano, come il jazz o il funk, attraverso la combinazione di batteria (Giacomo Bignotti), basso (Francesco Regis), chitarra (Daniele Sartori), tromba (Francesco Assini) e voce (Zayman).

Provenienti da esperienze e gusti musicali differenti, hanno testato questa miscela sperimentale in due singoli (“Ajeje B’z” e “Jesus”, rispettivamente featuring con i tastieristi Matteo Arisi e Enrico Lovascio) da allora mai pubblicati, ma nel frattempo hanno dato voce al progetto esibendosi in vari palchi della provincia cremonese e bresciana, in locali come il Lex e il Sound, o ad eventi più grandi come la Festa dell’Arte di Cremona, l’ArciFesta o la Festa di Radio Onda d’Urto. Hanno inoltre partecipato all’ultima edizione dello S3T Project, manifestazione culturale spinta da alcune associazioni della città volta a promuovere la cultura hip hop nelle sue quattro discipline, e più in generale le street art.

Nell’agosto 2017 sono stati invitati da Cockroach Int. Production a entrare in contatto e, da allora, hanno iniziato una collaborazione che ha condotto alla realizzazione del primo album ufficiale, “Caricature”, un EP di 5 tracce che sarà disponibile da aprile 2018 in formato fisico e digitale.

Signore e signori buonanotte

Estensione del dominio nelle lotte
Zorba ft Rapsod
Prodotta da El Veterano

dall’album “Signore e signori, buonanotte” di Zorba, 2017.

“Estensione del dominio nelle lotte” è la prima collaborazione di Zorba e Rapsod, entrambi veterani dell’Hip Hop Bresciano. Ed è proprio El Veterano, MC dei Sons of Babel e beatmaker di Bergamo, a stendere un beat perfetto nella sua semplicità: pianoforte, basso e batteria sui quali i due rapper ci raccontano attraverso incastri e giochi di parole di attivismo, di repressione e indifferenza.
“Estensione del dominio nelle lotte” è la ninna nanna del ribelle.

Zorba
Zorba, classe 1983, fa rap a Brescia dal 1999, dal 2001 con la crew BCK, anno nel quale pubblica il suo primo album con il suo gruppo Oceano delle Tempeste insieme a Neko e 2funk, “Schiena contro schiena“. Pubblica poi 5 album solisti (uno con lo pseudonimo di na1ke), l’ultimo nel Novembre 2017: “Signore e signori, buonanotte“, da cui è estratta questa “Estensione del dominio nelle lotte“. Pubblica album anche con Sons of Babel (primo progetto di rap multilingua in Italia) e con Fronte Unico (Hip Hop Miliante). 

Nel 2016 pubblica il suo primo romanzo per Edizioni AlterNative: “Mi innamoravo di tutto – Storia di un dissidente“.

Tutti i Made in Brescia da Scaricare

Made in Brescia 7
made in brescia 6
Made in Brescia 5
Made in Brescia 4
Made in Brescia 3
Made in Brescia 2