zorba + Loopin – (Questa città è) Contaminata

La trasmissione Presa Diretta di RaiTre la domenica di Pasqua ha riportato alla luce le problematiche legate alla contaminazione da PCB della Caffaro di Brescia. Nei giorni successivi la nostra città è stata scossa da un’ondata di indignazione che si è però esaurita in fretta.

A difendere la salute dei cittadini Bresciani restano i comitati e i gruppi ambientalisti e antinocivi, rappresentati spesso dalla Rete Antinocività Bresciana.

A loro Zorba dedica questo pezzo, con Gianna Nannini a cantarne il ritornello.

Testo di (Questa città è) Contaminata

Una città malata/ lo vedi dalla tangenziale/ l’aria è viziata/ alla Castella è pestilenziale/ e basta passare/ che non credi ai tuoi occhi/ se vedi i pacchi d’amianto che son stoccati in Via Brocchi/ e credere alle istituzioni è come credere ai tarocchi/ parlano di bonifiche e tu ti tranquillizzi/ Brescia deve svegliarsi/ ogni cittadino attivo/ la falda è contaminata/dal Cesio Radioattivo/ Fukushima e Cernobyl/ questa città è un fallout/ se il problema è il PCB/ fratello siamo al knock out/ Cromo Sei/ PM 10 e 2 e mezzo/ italcementi/ inceneritore/ la salute è una questione di prezzo/ chi paga?/ sono le nostre esistenze/ chi indaga?/ se il problema non esiste non ci saranno sentenze/ è una lotta quotidiana ad ogni nocività/ non c’è più tempo siamo alla frutta fra/ questa città è

Contaminata/ Contaminata/ Contaminata/ Ora che sono nata/ Contaminata/ Contaminata/ Contaminata/ Ora che sono nata/

Questa città è addormentata/ pensiamo solo ai soldi/ c’è chi l’ha detto per anni/ noi moriremo sordi/ PCB fa soldi/ i rifiuti fan soldi/ l’acciaio fa soldi/ l’ospedale costa soldi soldi soldi/ il loro obiettivo rimane sempre l’oro/ la Caffaro è un simbolo/ se produci lavoro/ puoi uccidere il popolo/ bisogna fare in fretta/ e non basta/ indignarsi a Pasquetta/ dopo Presa Diretta/ pensa: autostrade, tangenziali/ l’alta velocità su nuovi inutili binari/ centri commerciali/ siamo nelle mani di pazzi strette sul nostro domani/ e non chiamarci ambientalisti/ che i figli dei fiori son nonni/ se proprio insisti siamo una sana civiltà contro una visione insana/ Rete Antinocività Bresciana/ attivisti pronti alla difesa di una città che è

Contaminata/ Contaminata/ Contaminata/ Ora che sono nata/ Contaminata/ Contaminata/ Contaminata/ Ora che sono nata/

The following two tabs change content below.
zorba

zorba

Art Director a Linea di Confine
Zorba fa rap a Brescia dal 1999, dal 2001 con la crew BCK. Con il gruppo Oceano delle Tempeste (Neko, Zorba e 2funk) ha pubblicato nel 2001 "Schiena vs Schiena". Da solista gli album "Musiche da Atlantide" (2005), "Prima legge di Murphy" (2007) e "Io dissento (Storia di un impiegato)" (2009) con lo pseudonimo di na1ke. Partecipa ai primi 4 volumi della compilation di hip hop bresciano Made in Brescia. Nel 2013 incontra Loopin e conosce Supa Kala, El Veterano e Bert, dal quale nasce il progetto SONS OF BABEL. Nel 2015 esce il suo ultimo album, Sogni fatti a mano.
zorba

Ultimi post di zorba (vedi tutti)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *